Turkey Teeth: puoi fidarti dei dentisti in Turchia? Parliamo del trend sui social media.

Il termine “Turkey Teeth” è apparso recentemente online per indicare un trattamento dentale malriuscito effettuato in Turchia. Il desiderio per un momento di notorietà, il malcontento di alcune persone per i trattamenti non riusciti ed il pregiudizio verso la Turchia (non nascosto); questi sono i motivi per cui il termine riecheggia sui social media.

Ma come siamo arrivati a questo? In quest’articolo andremo ad analizzare questo fenomeno, lasciando da parte sensazionalismo, pregiudizi e giudizi negativi e cercando di condividere un messaggio positivo, educato ed informativo.

Cercheremo di informare i pazienti su come evitare di trovarsi in una situazione simile e fare scelte sicure ed informate. I trattamenti dentali non devono essere finali horror ma esperienze positive.

Che cos’è e cosa vuol dire Turkey Teeth?

Il termine “Turkey Teeth” compare sui social media, in particolare su TikTok. Perchè è detto Turkey Teeth? Perchè indica un trattamento dentale (solitamente si tratta di faccette o corone dentali) terminato male a causa dell’eccesiva limatura (più del normale) dei denti, o riduzione aggressiva dello smalto, trattamenti invasivi o complicazioni post-intervento.

Dal nome è possibile intuire che si tratta di procedure effettuate in Turchia. Ecco perchè Turkey Teeth. Alcuni utenti hanno condiviso le loro testimonianze deludenti sui social media, altri hanno addirittura ammesso di non sapere a cosa stessero per sottoporsi o che comunque avrebbero preferito un approccio più “conservativo”. Alcuni pazienti hanno avuto complicazioni serie o effetti collaterali post-intervento. Ecco l’origine del trend “Turkey Teeth”.

Nota: Per le faccette e le corone dentali sarà sempre necessaria una riduzione del dente, in quanto bisogna creare lo spazio per inserire la protesi. Una riduzione eccessiva o un passo falso potrebbero causare sensibilità o dolore persistente ai denti.

Che cos’è Turkey Teeth? Analizziamo i video virali

Corone dentali non riuscite

Quando parliamo del trend “Turkey Teeth”, di solito ci riferiamo a corone dentali non riuscite, con risultati altrettanto deludenti. Dietro a questa brutta esperienza ci sono principalmente due ragioni:

  • Il paziente non è molto a conoscenza sull’irreversibilità e sul cosa consiste un trattamento di corone dentali, e non si rende conto di quanto possa essere invasivo.
  • Il dentista non condivide con il paziente le informazioni necessarie oppure non svolge il suo lavoro in modo corretto (purtroppo, i dottori incompetenti sono ovunque nel mondo).

Non è abbastanza? Hai bisogno di più informazioni sulle corone dentali? Pensi di non conoscere abbastanza l’argomento? Leggi la nostra guida sulle corone dentali in Turchia.

Faccette dentali non riuscite

Se il termine “Turkey Teeth” si riferisce a trattamenti di faccette dentali con esito negativo, potrebbero esserci tre ragioni:

  • Il paziente, nel caso delle faccette, non è molto informato sulla riduzione dei denti e su come prendersi cura delle lamine per non rovinarle o spezzarle.
  • Il paziente non sa- o non è stato informato- che l’applicazione delle faccette dentali è un’azione permanente ed irreversibile.
  • Il dottore non comunica abbastanza informazioni al paziente o non svolge il suo lavoro correttamente (ribadiamo nuovamente che non tutti i dottori sono capaci).

Hai bisogno di più informazioni sulle faccette dentali? Non preoccuparti, siamo qui per te! Leggi il nostro capitolo sulle faccette dentali in Turchia!

Perchè “Turkey Teeth”: di chi è la colpa?

Quando si tratta di un trattamento (o intervento) deludente, ci sono un sacco di colpevoli. Ma, di chi è, quindi, la colpa? Non è facile da dire.

  • Il rifiuto di soluzioni conservative (all’antica): Negli ultimi tempi si verifica un trend per il quale si evitano le procedure all’antica per optare per soluzioni drastiche. Questo a causa delle richieste dei pazienti (o delle scelte personali dei dottori) che preferiscono sempre meno le soluzioni conservative (talvolta più costose).
  • Risultati veloci e drastici: Inoltre, le ultime tendenze (per l’odontoiatria), sembrano preferire risultati drastici e veloci per raggiungere il bianco perlato (tanto desiderato). Per cui, sono necessari cambiamenti radicali di cui spesso i pazienti non hanno bisogno (nell’immediato); inoltre, non sono ben informati sull’intera procedura.
  • Non tutti i dentisti sono uguali: In Turchia, come in tutto il resto del mondo, non tutti i dentisti sono alla pari. Fattori come l’etica, l’approccio, il talento e la capacità variano indipendentemente dal paese o dalla gamma di prezzi.
  • Il fattore “virale”: dobbiamo anche considerare l’influenza del fattore “virale”, ovvero la possibilità di creare momenti virali sui social media che potrebbero alterare l’opinione delle persone. Da persone che spiegano i trattamenti dentali in termini semplici a persone che creano momenti virali condividendo le loro testimonianze con il web. Quindi dovremmo fermarci un attimo, prendere un respiro profondo ed iniziare a fare scelte consapevoli su tutto ciò che riguarda la nostra salute.

L’obiettivo di questo blog e di questo sito web è dare il più informazioni possibili ai pazienti, in modo tale che possano essere informati e sicuri delle loro decisioni e capire i punti di ogni singolo trattamento.

Perchè il turismo medicale in Turchia è sempre sotto intenso scrutinio?

Ora andremo ad analizzare l’aspetto di cui, apparentemente, nessuno parla. L’intenso e continuo scrutinio a cui il turismo medicale in Turchia è sottoposto da anni. E perchè succede questo?

Potremmo riassumere in due parole: pregiudizi ed interessi di tipo economico.

  • Pregiudizi: per anni la Turchia è stata sottoposta ad accuse tipo l’essere un Paese retrogrado, sottosviluppato e pericoloso semplicemente perchè, come sappiamo, le persone ed i media occidentali tendono a sottovalutare e sminuire i Paesi a maggioranza islamica. Può sembrare inconcepibile ma è anche una verità innegabile.
  • Interessi economici: grazie a tutto ciò che è possibile trovare sul web, cliniche,dentisti e media online colgono l’opportunità per convincere i pazienti a scegliere cliniche dentarie dei propri Paesi d’origine. Senza dubbio, tutto questo crea allarmismi e panico.
    Non sono in grado di garantire i prezzi offerti in Turchia (che sono vantaggiosi solo per i pazienti stranieri e non per i cittadini turchi a causa del cambio valuta) e quindi utilizzano tattiche per allarmare i pazienti, suggerendo loro di evitare la Turchia. Non si parla, quindi, di trattamenti a prezzo ridotto o di contrattare con i centri dentali, quanto invece si tratta del cambio valuta e di un costo della vita che rende i prezzi più vantaggiosi.

Perchè i trattamenti dentari costano meno in Turchia?

Questa domanda è molto comune tra i pazienti o persone che si stanno informando sul sottoporsi a trattamenti in Turchia.

Per ciò che riguarda i prezzi in Turchia, vi sono tre fattori che consentono di ottenere prezzi più vantaggiosi.

  • Il cambio valuta favorevole per chiunque utilizzi euro, dollaro o sterlina.
  • Il costo della vita più basso ed, in generale, spese mediche più ragionevoli.
  • In Turchia, lo Stato incentiva le cliniche mediche che collaborano con clienti internazionali.

Tutti questi fattori permettono di ottenere prezzi più ragionevoli. È opportuno ribadire che i prezzi sono convenienti per le persone che utilizzano valute potenti (euro, dollaro,dollaro canadese,sterlina ecc.). I prezzi sono invece cari per i cittadini turchi e questi costi e trattamenti vengono considerati “di lusso”.

Come evitare le procedure dentali errate?

Come puoi evitare una procedura errata, corone o faccette dentali non riuscite? Ecco alcuni consigli:

  • Individua i problemi dentali e cerca le soluzioni possibili;
  • Effettua ricerche su ogni singolo trattamento dentario che ti si presenta: i pro, i contro, l’approccio e le necessità richeste;
  • Non aver paura di fare domande, tante quante te ne servano per essere sicuro/a di cosa tu stia per fare;
  • Effettua ricerche sulla clinica: immagini,recensioni, locazione, i loro lavori ecc.
  • Effettua ricerche sul dentista: chi è, quali sono i suoi traguardi, i suoi approcci, come lavora;
  • Individua i tuoi limiti e ciò che non vuoi come trattamento o cura post-intervento;
  • Sii realistico/a e non aspettarti molto in tempi imminenti;
  • Scegli sempre l’approccio più “all’antica”;
  • Segui sempre passi piccoli ma sicuri;
  • Non immergerti in una “guerra” di offerte per cercare il prezzo più basso disponibile;

Un aiuto extra! Avrai sicuramente bisogno su come evitare una procedura dentale errata. Noi siamo qui per te! Potresti leggere la nostra guida sul sorriso stile Hollywood in Turchia, uno dei trattamenti più richiesti nel Paese.

Che cosa facciamo in Dentfix per evitare il trend “Turkey Teeth”?

Ecco che cosa facciamo per evitare Turkey Teeth, o semplicemente, trattamenti dentali errati (un rischio possibile in tutto il mondo).

  • Nel nostro blog realizziamo guide su tutti i trattamenti dentali da noi offerti, in modo tale che i pazienti possano leggere ogni singolo dettaglio in anticipo.
  • Il nostro team dedicato al servizio clienti è qualificato per poter rispondere a qualsiasi domanda dei pazienti;
  • Un medico ed un’infermiera specializzati sono a capo del nostro team dedicato al servizio clienti, per aiutare a risolvere ogni domanda o dubbio in maniera professionale;
  • Quando possibile, optiamo sempre per un approccio conservativo. Altrimenti, guidiamo il paziente alla scelta migliore possibile.
  • Nel caso avessi solo macchie, ti suggeriamo solo sbiancamenti dentali e non procedure invasive.
  • Illustriamo tutti i pro e contro di ogni singola procedura;
  • Se non è possibile procedere con un approccio conservativo, spieghiamo se il trattamento è permanente ed irreversibile, e cosa comporta il tutto.
  • Non toccheremo i tuoi denti più del dovuto e lo faremo con cura;
  • Utilizziamo i materiali e le soluzioni migliori possibili per i nostri pazienti;
  • Non accettiamo casi in cui non vi sia bisogno di certi trattamenti, acnhe se questo comporta perdere un paziente.

I dentisti in Turchia sono bravi? Sono credibili? E perchè?

Quindi, abbiamo visto i rumors e tutto ciò che riguarda i presunti episodi horror sul turismo medicale. E li abbiamo anche sfatati. Quindi, perchè scegliere un dentista in Turchia?

Se sei alla ricerca di una potenza internazionale in odontoiatria, allora dovresti considerare le procedure e gli impianti dentari in Turchia. Migliaia di pazienti si sottopongono a trattamenti dentali effettuati da dentisti turchi per “rifare” il loro sorriso. Alcuni, invece, preferiscono sottoporsi a check-up dentali per mantenere sotto controllo la propria salute orale.

La “colonna” portante e la forza di questa industria dentaria multi-miliardaria sono proprio i rinomati dentisti, apprezzati a livello mondiale. Ciò nonostante, le persone molto spesso hanno dei dubbi per quanto riguarda la qualità.

Come fanno i dentisti in Turchia a “tenere testa” al resto del mondo in termini di qualità e capacità? Sono professionali tanto quanto i dentisti di altri Paesi? Che cosa li rende così “ricercati” nel loro campo?

Studio rigoroso

In Turchia, solo gli studenti che conseguono un punteggio alto al test d’ammissione riescono ad entrare alla Facoltà di Odontoiatria. Ed è, per questo, una delle materie di studio più difficili.

Il percorso di studi in Turchia dura cinque anni. Gli studenti cominciano il periodo di pratica, detto pre-clinic, durante il terzo anno. Hanno così modo di fare pratica e migliorare la loro tecnica con accanto i loro supervisori.

La pratica riguarda aree diverse, come gli interventi o la pedodonzia. Ci si esercita, però, anche sui trattamenti di faccette dentali, di canali radicolari, corone dentali ecc.

Alla fine dello stage, gli studenti saranno sottoposti e dovranno passare un esame. In alcune facoltà (o scuole) è necessario ripetere l’intero anno nel caso in cui si rimanga bocciati ad un esame.

Dopo aver conseguito la laurea, i candidati interessati alla specializzazione devono passare un altro esame standard, il cosiddetto DUS. Inoltre, devono completare il periodo di specializzazione (dai tre ai quattro anni)che riguarda un’area ben specifica.

Una pratica senza pari

I dentisti in Turchia sono in grado di fare,acquisire esperienza in tempi relativamente brevi. Questo grazie all’alto numero di casi affidati ai specializzandi.

Il numero di casi completati dagli specializzandi è il più alto d’Europa. Questo è dovuto anche ai numeri di casi dentali operati in Turchia.

Ecco perchè molti studenti di odontoiatria europei scelgono di studiare in Turchia durante il loro periodo di mobilità Erasmus.

Nuovi sviluppi e tecnologia moderna in odontoiatria

In quanto pilastri di quest’enorme industria, i dentisti in Turchia sono soliti tenersi all’avanguardia per quanto riguarda la loro professione, che è in continua evoluzione. Le cliniche importanti, in Turchia, utilizzano tecnologia di prima qualità.

Per citarne alcune: scansione 3D/CT, raggi x digitali, tecnologia di progettazione e produzione assistita da computer.

Per cui, questi macchinari e materiali all’avanguardia utilizzati in Turchia richiedono uno studio ed un miglioramento della pratica costanti.

Le cliniche in Turchia- generali e di estetica dentaria- hanno gli standard professionali medici per poter operare legalmente.

Fattore del turismo sanitario

La Turchia è uno dei concorrenti principali per quanto riguarda il turismo sanitario. Questo significa, in primo luogo, un risparmio considerevole per il paziente. In più, anche le cliniche devono necessariamente essere le migliori in campo per poter operare migliaia di pazienti da tutto il mondo.

Significa anche che i dentisti turchi sono esperti in diversi tipi di trattamenti dentari e possono sperimentare nuove tecniche che riguardano le abitudini o la struttura del dente.

Come classificare i dentisti in Turchia?

Come tutte le discipline mediche, anche nell’odontoiatria vi sono vari rami e specializzazioni in diverse materie. Un dentista specializzato in uno specifico problema è in grado, ovviamente, di offire un trattamento migliore. È importante che anche i pazienti conoscano queste differenze. Per prima cosa, in Turchia puoi trovare ogni tipo di dentista in base alle tue esigenze. Ovvero i seguenti:

  • Chirurgo orale e maxillo-facciale: un dentista specializzato in trattamenti che riguardano i tessuti duri e molli di faccia, bocca, mascella e collo. È in grado di analizzare la situazione ed eseguire interventi su queste aree. Gli interventi e le situazioni possono variare: da una normale estrazione del dente a una rimozione di tumore.
  • Radiologo orale e maxillo-facciale: esperto in diagnosticare ed interpretare le strutture ed i tessuti orali utilizzando tecnologie come x-ray e risonanze magnetiche.
  • Endodontista: dentista specializzato in problemi ai canali radicolari. L’endodontista opera su nervi infetti, infiammati o non vitali ed i relativi dolori.
  • Ortodontista: tratta i problemi riguardanti il malposizionamento dei denti, della mandibola e del morso. Curano i pazienti affinchè i loro denti tornino nella giusta posizione con trattamenti tipo l’apparecchio oppure interventi alla mandibola, se necessari.
  • Dentista pediatrico: cura i problemi dentali di bambini ed adolescenti. Il loro tratto caratteristico è proprio quello di diagnosticare e curare problemi orali e consigliare seguendo lo sviluppo dei denti e della mandibola. Inoltre, operano su malocclusioni e possono effettuare interventi, se necessario.
  • Periodontista: si concentra sui tessuti che sostengono i denti quali le gengive e le ossa. Il periodonista può anche avere un ruolo decisivo durante il processo di applicazione di impianti dentari.
  • Protesista: è il dentista specializzato in protesi dentarie; meglio conosciuto come odontotecnico. Prepara la protesi e l’area circostante per poterla posizionare correttamente. Può anche correggere deformazioni di bocca e mandibola.
  • Dentista riparatore: è il dentista focalizzato nel riparare o sostituire i denti danneggiati e i tessuti rigidi che sostengono il dente. Le altre problematiche riguardano, principalmente, denti scheggiati, rotti o mancanti e le cavità dentarie. Il loro compito è riparare i tessuti orali necessari e proteggere la salute orale.

Testimonianze di pazienti riguardanti i dentisti in Turchia

A quanto pare, la miglior prova d’eccellenza è proprio il lavoro in sè. I pazienti che si sottopongono a lavori dentali eseguiti da dentisti in Turchia possono quindi testimoniare la qualità dei trattamenti.

Grazie ai molti pazienti, locali ed internazionali, che ricevono questi servizi ogni anno, la credibilità aumenta e viene dimostrata dall’aspetto stesso della bocca. Probabilmente, è questa la ragione principale dietro alla crescita del settore dentale in Turchia.

Nessuna barriera linguistica, per ogni lingua

Un altro modo per ottenere credibilità è anche la capacità comunicativa avanzata dei dentisti turchi con i loro pazienti, che porta così all’eliminazione delle barriere linguistiche. Di norma, sono bilingue e parlano fluentemente inglese.

I pazienti possono, quindi, esprimere chiaramente le loro problematiche ed il dottore spiega dettagliatamente che cosa andrà ad eseguire. Questo rende la visita dal dentista più piacevole.

E se il dentista ed il paziente non parlano la stessa lingua? Di solito, la clinica offre un interprete personale al paziente per, appunto, rimuovere le barriere linguistiche.

× How can I help you?